202205.11
0

INSERIMENTO IN 1^ FASCIA GPS: ECCO COME PRESENTARE LA DOMANDA

Con la pubblicazione della ordinanza ministeriale 112 del 6.5.022  si da il via dalla presentazione delle domande dal 12 maggio al 31 maggio 2022 relative alle procedure di aggiornamento delle graduatorie provinciali e di istituto e di conferimento delle supplenze per il personale docente ed educativo per gli anni 022/025.
Anche per quest’anno lo studio legale La Cava è lieto di illustrarVi, alcune brevi informazioni su come comportarsi nelle fasi attinenti la presentazione della domanda per l’inserimento e/o aggiornamento.
Orbene l’ordinanza ministeriale esclude illegittimamente alcuni aspiranti docenti dall’inserimento in prima fascia Gps e 2^ d’Istituto precludendo agli stessi di poter inserire attraverso il sistema di istanze on line la valutazione di titoli abilitanti.
Lo studio Legale La Cava ha già ottenuto numerose sentenze volte all’inserimento degli stessi.
ECCO CHI PUO’ RICHIEDERE L’INSERIMENTO IN PRIMA FASCIA GPS:
1. Laureati in possesso dei 24 CFU;
2. I docenti che hanno maturato 36 mesi di servizio specifico su materia scuola statale; Servizio specifico sul sostegno scuola statale; Servizio specifico su materia scuola paritaria o misto statale paritaria;
Servizio specifico sul sostegno scuola paritaria o misto statale paritaria.

Come procedere per l’inserimento in 1^ fascia?
Per i coloro i quali sono in possesso della laurea e dei 24 CFU:
A) inserire tra gli allegati della domanda la certificazione attestante il conseguimento dei 24 CFU
B) inserire tra gli allegati della domanda on line l’istanza integrativa cartacea (clicca qui)entro e non oltre i termini della scadenza della presentazione della domanda (____clicca qui)
L stessa istanza cartacea unitamente a 24 crfu ed attestato di laurea dovrà essere inoltrata a mezzo PEC o Raccomandata A/R al Ministero dell’istruzione, all’Ufficio scolastico provinciale della Provincia in cui si chiede l’inserimento.
Occorre conservare le ricevute di ritorno.
N.B. Chi non avrà inserito e/o spedito tale documentazione non potrà proporre successivo ricorso d’urgenza

Per i docenti che hanno maturato i 36 mesi di servizio:
A) inserire tra gli allegati della domanda la certificazione attestante il servizio svolto;
B) copia dell’istanza integrativa cartacea (clicca qui) che contestualmente, e non oltre i termini della scadenza della presentazione della domanda;
dovrà essere inoltrata a mezzo PEC o Raccomandata A/R al Ministero dell’istruzione, all’Ufficio scolastico provinciale della Provincia in cui si chiede l’inserimento.
Occorre conservare le ricevute di ritorno.
N.B. Chi non avrà inserito e/o spedito tale documentazione non potrà proporre successivo ricorso d’urgenza

COSA FARE DOPO LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA?
Attendere l’esito e/o il diniego della domanda e proporre ricorso d’urgenza entro e non oltre il 15.6.022 volto ad ottenere l inserimento in prima fascia entro e non oltre il 31.8.022.
per maggiori informazioni contattare lo studio legale La Cava ai numeri 090.346288- 090.6010007